Giustizia, Berlusconi: Boccassini da processare

martedì 15 gennaio 2013 12:56
 

ROMA/MILANO (Reuters) - L'imputato Silvio Berlusconi vorrebbe rovesciare le parti e riuscire a mandare a processo il pubblico ministero, Ilda Boccassini, che lo ha messo sotto accusa nel processo Ruby. E' quanto ha detto oggi l'ex presidente del Consiglio intervenendo alla trasmissione tv Omnibus.

"La Boccassini andrebbe processata per aver istruito un processo utilizzando risorse dello Stato su di un'accusa inconsistente", ha detto Berlusconi.

Secca la risposta del procuratore capo di Milano, Edmondo Bruti Liberati. "La procura di Milano si è attenuta alla linea di non replicare ad attacchi che provengano da imputati o da esponenti pubblici anche quando (e purtroppo è capitato) apparissero superati i limiti della legittima espressione di opinioni critiche", ha detto ai cronisti.

Nel procedimento Berlusconi è accusato di aver avuto rapporti sessuali a pagamento con la minore e di aver chiesto la scarcerazione della ragazza per tentare di nascondere la relazione.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Un'immagine d'archivio del pm Ilda Boccassini. REUTERS/Daniele La Monaca