Si è spenta a Roma l'attrice Mariangela Melato, aveva 71 anni

venerdì 11 gennaio 2013 17:10
 

ROMA (Reuters) - L'attrice Mariangela Melato si è spenta in una clinica romana, al termine di una lunga malattia.

Tra le tante voci di cordoglio per la scomparsa dell'attrice, che era nata a Milano 71 anni fa, anche quella del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

"La ricordiamo come una delle attrici più popolari, stimate ed apprezzate per il suo spiccato talento, espresso fino all'ultimo con forza di volontà ed entusiasmo. Grazie al suo personalissimo stile, in sintonia con l'evoluzione delle diverse forme di spettacolo - cinema, teatro e televisione - nel nostro paese, ha meritato rilevanti riconoscimenti anche sul piano internazionale", ha scritto il capo dello Stato in un messaggio alla famiglia.

Melato è stata grande interprete sia a teatro che al cinema, in ruoli drammatici quanto da commedia. Aveva lavorato, tra gli altri, con Luca Ronconi, Luchino Visconti, Lina Wertmuller, Pupi Avati e Mario Monicelli.

Tra i suoi film più noti, "Mimì metallurgico ferito nell'onore", "Travolti da un insolito destino nell'azzurro d'agosto" e "La classe operaia va in paradiso".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Mariangela Melato in una foto d'archivio. Reuters/Handout