New York, traghetto scontra banchina, 57 feriti, 2 molto gravi

mercoledì 9 gennaio 2013 17:45
 

NEW YORK (Reuters) - Un traghetto carico di pendolari ha scontrato una banchina del molo di lower Manhattan stamani a New York, provocando il ferimento di circa 57 persone, di cui almeno due in maniera molto grave.

Lo riferiscono le autorità di Nyc, precisando che due persone sono in condizioni critiche con ferite alla testa, altre nove sono gravi e sette sono sotto osservazione.

L'incidente è avvenuto a South Street Seaport alle 8:43 ora locale (le 14:43 in Italia).

"Era una mattina normale, stavamo attraccando e poi abbiamo colpito qualcosa. E' stato un impatto improvviso", ha detto un passeggero.

Alcuni dei feriti sono stati portati in ospedale, mentre altri sono stati curati sul posto, come ha spiegato un portavoce dei vigili del fuoco.

A bordo del traghetto, che si chiama Seastreak Wall Street ed era partito da Atlantic Highlands, in New Jersey, c'erano circa 327 persone. L'incidente è avvenuto mentre i passeggeri si stavano mettendo in coda per sbarcare rapidamente e iniziare la giornata di lavoro.

Nell'ottobre 2003, un traghetto da Staten Island si schiantò contro una banchina uccidendo 11 persone e ferendone decine.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Un traghetto New York-Staten Island. REUTERS/Charles Platiau