Pdl, capo europarlamentari Mauro lascia partito

mercoledì 9 gennaio 2013 12:16
 

BRUXELLES (Reuters) - Il capogruppo del Popolo della libertà al Parlamento europeo Mario Mauro ha annunciato oggi di abbandonare il Pdl, in dissenso con la linea politica di Silvio Berlusconi di sfiducia verso il governo di Mario Monti.

In una conferenza stampa a Bruxelles, Mauro non ha precisato se intende candidarsi alle prossime elezioni politiche in Italia ed eventualmente per quale partito voglia farlo.

Nelle ultime settimane l'ex europarlamentare del Pdl ha più volte testimoniato il suo appoggio all'operato di Monti che parteciperà alle elezioni del Senato con una sua lista appoggiata dai partiti centristi. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia