Venezuela, Chavez soffre di una grave crisi respiratoria

venerdì 4 gennaio 2013 09:16
 

CARACAS (Reuters) - Il presidente del Venezuela, Hugo Chavez, continua a soffrire di una grave infezione alle vie respiratorie mentre, ancora ricoverato a Cuba, cerca di riprendersi da un intervento chirurgico per eliminare un tumore nella zona pelvica.

Il cinquattottenne leader socialista non appare in pubblico da più di tre settimane e, secondo quanto spiega il governo di Caracas, si trova in una situazione delicata dopo la quarta operazione in 18 mesi.

"Il comandante Chavez è incorso in complicazioni a causa di una grave e protratta infezione", ha spiegato il ministro dell'Informazione Ernesto Villegas.

"L'infezione ha causato una insufficienza respiratoria che richiede al comandante Chavez di adeguarsi strettamente alle indicazioni mediche", ha aggiunto il ministro.

Il vice presidente Nicolas Maduro è tornato in Venezuela dopo aver visitato Chavez in ospedale mentre si susseguivano le voci che il leader venezuelano fosse vicino al decesso.

"È cosciente della battaglia che sta portando avanti e ha lo stesso spirito combattivo di sempre", ha detto Maduro.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Un ragazzo passeggia accanto a un dipinto murale che ritrae il presidente del Venezuela Hugo Chavez, Caracas 3 gennaio, 2013. REUTERS/Carlos Garcia Rawlins