Btp, spread a nuovo minimo da agosto 2011 in attesa aste

venerdì 4 gennaio 2013 17:34
 

MILANO (Reuters) - I Btp riprendono fiato dal rally che ha caratterizzato la prime sedute del nuovo anno, tenendo le posizioni in vista della tornata di aste della prossima settimana.

La seduta odierna è stata all'insegna della tranquillità, con lo spread che ha rinnovato i minimi da agosto 2011, complice la tendenza degli investitori ad abbandonare la carta 'core' a fronte di un modertato ottimismo nei confronti delle prospettive economiche globali.

"Il Bund ha ritracciato pesantemente, e questo ha favorito un restringimento del divario con il Btp", commenta un dealer.

Lo spread di rendimento fra i titoli decennali italiani e tedeschi è arrivato a toccare 271 punti base, nuovo minimo dal 18 agosto 2011, dai 279 punti base della chiusura di ieri e intorno alle 17,25 si attesta a 273 punti.

Il recupero rispetto a venerdì scorso, ultima seduta del 2012 è dunque di una cinquantina di punti base.

Si tiene sui minimi da fine novembre 2010 il rendimento del decennale italiano, a 4,284% dal 4,254% del finale di seduta di ieri. Venerdì scorso era al 4,51%.

A ridurre l'appetito verso gli asset rifugio hanno contributo i verbali della riunione di politica monetaria della Federal Reserve di dicembre, che hanno evidenziato le perplessità di alcuni membri del board riguardo l'appropriatezza della strategia di pesante stimolo monetario sin qui adottata.

Perplessità che, unitamente ai segnali positivi arrivati anche oggi dal mercato del lavoro Usa, hanno aumentato le probabilità di un cambio di atteggiamento della Fed, la quale potrebbe diventare meno accomodante nel corso dell'anno, a fronte di un miglioramento delle prospettive economiche e di un consolidamento della ripresa.

"Il mercato sta iniziando a prezzare questo scenario, di cui beneficeranno molti Paesi, compresa l'Italia, che dovrebbe rivedere la crescita a partire dal secondo semestre dell'anno", dice Alessandro Giansanti, strategist di Ing.   Continua...

 
Spread Btp/Bund a minimo agosto 2011 a 277pb su caccia rendimenti. REUTERS/Francois Lenoir