Elezioni, Berlusconi: non è detto che sarò candidato premier

mercoledì 2 gennaio 2013 17:06
 

ROMA (Reuters) - Silvio Berlusconi dice che non è detto che sarà lui il candidato premier del centrodestra alle prossime elezioni politiche del 24 e 25 febbraio e che capisce Beppe Grillo quando attacca "questi politici".

"Non è detto che io debba essere presidente del Consiglio", ha detto Berlusconi nel corso di una intervista televisiva a SkyTg24.

Il Cavaliere ha spiegato di essere ancora convinto di riuscire a fare una alleanza elettorale con la Lega Nord, e all'obiezione dell'intervistatore che gli ricordava che la Lega non lo vuole come candidato premier ha ricordato come la legge elettorale non preveda l'indicazione di un "candidato premier" ma solo di un leader della coalizione.

Riguardo poi a Grillo e al suo Movimento 5 Stelle, Berlusconi ha detto: "Io sono da sempre un antipolitico", e ha aggiunto di capire il comico genovese quando attacca "questi politici".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Silvio Berlusconi al suo arrivo in treno alla stazione di Milano sabato scorso. REUTERS/Paolo Bona