Siria, attivisti: aerei regime bombardano sobborgo Damasco, 30 morti

mercoledì 2 gennaio 2013 14:46
 

AMMAN (Reuters) - Almeno 30 civili sono morti a seguito di un attacco dell'aviazione militare siriana contro una stazione di benzina in un sobborgo nella periferia orientale di Damasco, riferiscono due attivisti dell'opposizione.

"Ho contato almeno 30 morti", ha detto Abu Saeed, che dice di essere arrivato nel quartiere Muleiha un'ora dopo il raid trovando corpi smembrati e carbonizzati.

Un secondo attivista, Abu Fouad, dice che gli aerei militari hanno bombardato la stazione di servizio mentre era piena di persona che aspettavano rifornimenti di carburante.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Macerie a Damasco, nel quartiere Saqba, secondo gli attivisti provocate da un bombardamento condotto dal regime siriano. REUTERS/Karm Seif/Shaam News Network/Handout