Voto, per Osservatore Romano Monti vuole recuperare "politica alta"

giovedì 27 dicembre 2012 19:03
 

ROMA (Reuters) - L'impegno del premier uscente Mario Monti per le prossime elezioni è quello di recuperare "cura del bene comune", e il professore sta agendo "legittimamente" sulla richiesta di "buona politica".

Lo dice oggi l'Osservatore Romano in un articolo che diversi media italiani hanno già ritenuto come una sorta di endorsement del Vaticano all'impegno diretto dell'ex commissario europeo.

"L'espressione 'salire in politica', usata da Monti... (è)l'espressione di un appello a recuperare il senso più alto e più nobile della politica che è pur sempre, anche etimologicamente, cura del bene comune", scrive Marco Bellizi, notista politico del quotidiano, in un articolo in cui ricostruisce le ultime uscite del premier "tecnico".

"Ed è questa domanda di politica alta che probabilmente la figura di Mario Monti sta intercettando o sulla quale comunque il capo del Governo uscente intende legittimamente far leva e che interpella i partiti al di là dei contenuti del suo manifesto politico".

Secondo il giornale, nelle espressioni usate da Monti si nota anche "la sintonia con il messaggio ripetuto in questi anni dal presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, non a caso un'altra figura istituzionale che gode di ampia popolarità e alla quale tutti riconoscono il merito di aver individuato proprio".

L'articolo si conclude con le parole del leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini, che invita a non disperdere "i sacrifici che gli italiani hanno fatto" in un anno di governo tecnico.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il Papa Benedetto XVI e il premier uscente Mario Monti lo scorso 27 agosto a Castelgandolfo, nella residenza estiva del Pontefice . REUTERS/Osservatore Romano