Voto, Riccardi: lista "attorno" ad agenda Monti, no ad ammucchiate

giovedì 27 dicembre 2012 09:52
 

ROMA (Reuters) - Mario Monti pensa a una lista "attorno" alla sua agenda presentata il 23 dicembre scorso ma senza fare "il patto dell'ammucchiata".

A fornire qualche indicazione sulla "salita in politica" del professore è il ministro per la Cooperazione, Andrea Riccardi, in un'intervista oggi al quotidiano La Repubblica.

Il fondatore della Comunità di Sant'Egidio parla di una lista "attorno all'agenda Monti" fatta "di donne, di giovani, di persone credibili e preparate".

"Non si tratta di rinnovare per rinnovare, ma di scegliere chi sia fedele a un ideale, al programma delineato da Monti", spiega Riccardi, aggiungendo che saranno esclusi i candidati con condanne definitive.

La notte di Natale Monti ha digitato sul suo profilo Twitter due distinti messaggi dal profilo marcatamente politico: "Insieme abbiamo salvato l'Italia dal disastro. Ora va rinnovata la politica. Lamentarsi non serve, spendersi si. 'Saliamo' in politica". E successivamente: "Insieme... 'Saliamo' in politica".

Oggi i quotidiani scrivono che il presidente del Consiglio dimissionario pensa a una lista unitaria, una scelta obbligata soprattutto al Senato, dove l'attuale legge elettorale, il 'Porcellum', prevede una soglia di sbarramento all'8% per la singola lista su base elettorale.

"Non vogliamo fare 'il patto dell'ammucchiata', non pensiamo più gente viene più voti mettiamo insieme. Ma ripeto: è una questione di contenuti, non di veti sulle persone", dice Riccardi.

L'agenda Monti punta sulla riduzione e sul "riequilibrio dei carichi fiscali" dando la "precedenza alla riduzione del carico fiscale gravante su lavoro e impresa", anche aumentando l'imposizione "su grandi patrimoni e sui consumi che non impattano sui più deboli e sul ceto medio".

Accanto allo sforzo ulteriore sul fronte delle liberalizzazioni, Monti ha promesso "tolleranza zero" su corruzione ed evasione fiscale e una "detassazione selettiva" dei redditi di lavoro femminile".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il premier uscente Mario Monti. REUTERS/Alessandro Bianchi