Apple, Antitrust italiano chiude procedimento, multa per 200.000 euro

venerdì 21 dicembre 2012 14:57
 

ROMA (Reuters) - L'Autorità garante della concorrenza ha annunciato oggi di aver chiuso il procedimento aperto contro Apple per il mancato rispetto di alcune norme a difesa dei consumatori, imponendo una multa complessiva di 200.000 euro alla società statunitense.

In una nota, l'Antitrust ha riconosciuto che "dal 10 novembre Apple si è adeguata alle norme del Codice del Consumo: informa e riconosce la garanzia legale di conformità, presenta correttamente il servizio di assistenza aggiuntiva app".

Secondo l'Antitrust, però, "dal 28 marzo di quest'anno fino al 10 novembre il gruppo non ha sostanzialmente tenuto conto del precedente provvedimento dell'Autorità".

"Il 21 dicembre dello scorso anno Apple era stata infatti multata con sanzioni per 900.000 euro in quanto aveva dato informazioni insufficienti e confusorie ai consumatori sulla garanzia biennale di conformità da parte del venditore, ne aveva ostacolato l'esercizio limitandosi a riconoscere la sola garanzia del produttore di un anno e aveva indotto in confusione gli acquirenti inducendoli a sottoscrivere un contratto aggiuntivo che si sovrapponeva in parte alla garanzia legale gratuita prevista dal Codice del Consumo".

"Oltre alle multe, il provvedimento dava tempo al gruppo di adeguarsi alle norme del Codice del Consumo entro il 28 marzo".

Per il periodi di mancato rispetto delle indicazioni, l'authority ha dunque imposto la multa di 200.000 euro.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia