Ilva, Camera approva decreto con 421 voti a favore, passa al Senato

mercoledì 19 dicembre 2012 13:18
 

ROMA (Reuters) - La Camera ha approvato il decreto sull'Ilva, su cui il governo aveva posto la questione di fiducia, con 421 voti favorevoli.

Il provvedimento, che ora passa al Senato per l'ok definitivo, rende possibile per il gruppo siderurgico Riva continuare la produzione di acciaio negli impianti dell'Ilva di Taranto mentre sono in corso i lavori di bonifica ambientale.

Il ministro dell'Ambiente Corrado Clini ha inserito la settimana scorsa nella legge di conversione del decreto un emendamento per autorizzare la società a commercializzare anche i prodotti realizzati prima dell'entrata in vigore del decreto, in modo da superare il blocco della magistratura. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Un'immagine dello stabilimento Ilva di Taranto. REUTERS/Yara Nardi