Obama sostiene sforzi per reintrodurre divieto fucili d'assalto

martedì 18 dicembre 2012 19:42
 

WASHINGTON, 18 dicembre (Restereste) - Il presidente Barack Obama sostiene gli sforzi della senatrice Usa Dianne Feinstein per fare una legge che ripristini il divieto dei fucili d'assalto e si è reso disponibile ad appoggiare qualsiasi norma che dia un giro di vite alle fiere delle armi aperte al grande pubblico.

Lo ha detto oggi la Casa Bianca.

Il portavoce presidenziale Jay Carney ha fornito oggi i primi dettagli su come Obama intenda onorare la sua promessa di fronteggiare la violenza armata dopo la strage in una scuola elementare del Connecticut in cui sono state uccise 26 persone, tra le quali 20 bambini.