Elezioni, Swg: 61% elettori consiglia a Monti di non candidarsi

lunedì 17 dicembre 2012 16:39
 

ROMA (Reuters) - Il 61% degli elettori italiani ritiene che il presidente del Consiglio Mario Monti non dovrebbe candidarsi alle prossime elezioni. Fra questi gli elettori di centrosinistra a dare lo stesso consiglio sono il 58%, percentuale che sale all'82% fra quelli di centrodestra e scende invece al 34% fra gli elettori di centro ed è al 57% fra coloro che dicono di non avere al momento alcuna collocazione politica.

E' quanto risulta dall'edizione di dicembre dell'Osservatorio politico Swg divulgato oggi.

Sempre secondo l'Osservatorio il 44% degli elettori ritiene che nella prossima legislatura Monti dovrebbe fare "solo il senatore a vita", il 13% lo vedrebbe bene come presidente della Repubblica, l'11% lo confermerebbe alla presidenza del Consiglio, il 10% lo vedrebbe bene ministro. mentre il 22% non esprime opinioni a riguardo.

L'Osservatorio conferma, come del resto già Swg aveva annunciato la settimana scorsa, che la fiducia in Monti come presidente del Consiglio registra a dicembre un calo rispetto a novembre sfiorando il minimo del giugno scorso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il premier Mario Monti. REUTERS/Yves Herman