Monti: effetti riforme si vedono nel tempo, critici siano prudenti

mercoledì 12 dicembre 2012 13:15
 

ROMA (Reuters) - Mario Monti difende le riforme strutturali avviate dal suo esecutivo nell'anno che ha avuto a disposizione per governare e invita chi lo accusa di aver peggiorato la situazione a essere prudente, perché i benefici degli interventi si vedranno nel lungo periodo mentre i costi si scontano subito.

"Non in subordine all'emergenza della finanza pubblica, il governo ha agito sulle leve della competitività attraverso una azione di riforme mirata a promuovere la concorrenza, le liberalizzazione dei mercati, a scardinare rendite di posizione e a ridurre i divari", ha detto il presidente del Consiglio all'assemblea dell'Anfia.

Da parte di chi dice che "gli effetti stentano a vedersi e che la situazione è peggiorata, a mio avviso è auspicabile una maggiore prudenza nel dare questi giudizi, non perché il governo e i suoi componenti possano rammaricarsene, ma perché riforme hanno bisogno di tempo" per esplicare i propri effetti, ha precisato.

Il Pdl si è defilato la scorsa settimana dalla maggioranza che ha sostenuto il governo affermando, a partire dal suo leader Silvio Berlusconi, che la situazione economica del Paese sia peggiore di quella di un anno fa quando i tecnici si sono insediati.

A chi si prepara a governare Monti suggerisce che "le riforme vengano avviate immediatamente all'inizio di ogni legislatura perché i costi sono immediati e i benefici differiti nel tempo", senza aspettare che ci si avvicini troppo al test elettorale come invece avviene in Italia.

Il premier uscente ha riconosciuto che il governo precedente ha avviato qualche riforma ma "lasciando moltissimo, e questo si è abbattuto sull'ultimo anno. Chi si appresta a governare per i prossimi cinque anni deve fare una analisi attenta della fase in cui si trovano le riforme strutturali" avviate.

"Mi dispiacerebbe nell'interesse dell'Italia riformata se permanessero giudizi iper semplificati su dove siano i risultati" di tali interventi, ha concluso il premier.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il presidente del Consiglio Mario Monti. REUTERS/Eric Gaillard