Clima, governo per polizza obbligatoria edifici a rischio inondazione

mercoledì 5 dicembre 2012 16:20
 

ROMA (Reuters) - Il Piano di adattamento ai cambiamenti climatici che il ministero dell'Ambiente ha inviato al Cipe prevede, tra le varie misure, il divieto di risiedere nelle zone ad altissimo rischio di alluvione e l'assicurazione obbligatoria per le costruzioni nelle zone a rischio di inondazione.

Lo dice un comunicato diffuso oggi dal dicastero guidato da Corrado Clini.

Il Piano - che sarà discusso in una delle prossime riunioni del Comitato interministeriale per la programmazione economica - prevede un finanziamento composto per il 40% dalle aste per i permessi di emissione di Co2, dice il comunicato.

Un'altra parte delle risorse, per il ministero, verrebbe dai carburanti, "rimodulando diversamente gli oneri a parità di peso fiscale" (la bozza di delibera del Cipe parla di "un prelievo, determinato annualmente, su ogni litro di carburante consumato fino al raggiungimento di 2.000 milioni di euro all'anno).

L'assicurazione obbligatoria "per la copertura dei rischi connessi agli eventi climatici estremi a carico di beni e strutture di proprietà pubblica e privata" dovrebbe essere invece contenuta in un disegno di legge approvato dal governo entro la fine di marzo 2013.

Il testo della delibera Cipe dice anche che è vietato l'utilizzo delle zone già classificate come "a rischio idrogeologico molto elevato" dai piani di assetto idrogeologico Pai).

Secondo i Pai, complessivamente le aree "ad elevata vulnerabilità per i rischi di frane ed alluvioni" riguardano l'89% dei Comuni italiani.

Il Piano presentato dal ministero dell'Ambiente prevede "lavori di manutenzione dei corsi d'acqua e di difesa dei centri abitati, ricupero dei terreni abbandonati, difesa dei boschi, protezione delle coste e delle lagune esposte all'innalzamento del mare, assicurazione obbligatoria per le costruzioni nelle zone a rischio di inondazione, riattivazione dei Bacini idrografici".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Una immagine della piena del Tevere a Roma. REUTERS/Alessandro Bianchi (ITALY - Tags: ENVIRONMENT)