Filippine, tifone uccide almeno 230 persone, centinaia di dispersi

mercoledì 5 dicembre 2012 09:02
 

MANILA (Reuters) - Almeno 230 persone sono morte e centinaia risultano disperse nelle Filippine a causa di un tifone che sta devastando il Paese. Lo riferiscono le autorità locali oggi.

Il tifone Bopha, con venti a 120/160 km orari, ha colpito resort e spiagge nella regione settentrionale di Palawan oggi, dopo aver distrutto case e mietuto vittime a Sud. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Un padre piange davanti al corpo del figlio, ucciso dal tifone che si è abbattuto sulle Filippine. REUTERS/Stringer