Siria, Nato: se useranno armi chimiche reagiremo immediatamente

martedì 4 dicembre 2012 12:39
 

BRUXELLES (Reuters) - Rispondendo a una domanda sul possibile uso di armi chimiche da parte del governo siriano, il numero uno della Nato ha detto oggi che un intervento di questo tipo provocherebbe una risposta immediata della comunità internazionale.

"Il possibile uso di armi chimiche sarebbe del tutto inaccettabile per l'intera comunità internazionale", ha spiegato il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen parlando ai giornalisti.

"Se qualcuno facesse ricorso a queste armi terribili, mi aspetterei una reazione istantanea della comunità internazionale", ha aggiunto. - Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Distruzione a Damasco. REUTERS/Thair Al-Damashqi/Shaam News Network/Handout