Bersani: Renzi è una "risorsa", ma come tutti nella squadra

lunedì 3 dicembre 2012 18:00
 

ROMA (Reuters) - Matteo Renzi, sindaco di Firenze e sconfitto alle primarie del centrosinistra dal segretario del Pd Pier Luigi Bersani è "una risorsa", ma come tutti quelli che fanno parte dello squadrone "democratico".

Lo ha detto oggi lo stesso Bersani rispondendo ai cronisti sul possibile ruolo di Renzi, che al ballottaggio di ieri ha preso poco più del 39%.

Renzi, ha detto il candidato premier del centrosinistra alle prossime elezioni politiche, "è stato protagonista di questa bella avventura, ci ha messo energia, freschezza, è una risorsa come siamo tutti in questo grande squadrone".

Da alcuni giorni fonti politiche ipotizzano un possibile "ticket" tra i due ex duellanti per dare più forza al Pd.

Un sondaggio Ipsos La7 indica che oggi, dopo le primarie, il Partito democratico è oltre il 34% nelle intenzioni di voto.

Dallo staff di Bersani si sottolinea che la frase pronunciata da Bersani non va letta come una "promozione" di Renzi.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia