Sallusti ai domiciliari ma legali chiederanno carcere

venerdì 30 novembre 2012 17:07
 

MILANO (Reuters) - Il direttore del Giornale Alessandro Sallusti ha ottenuto gli arresti domiciliari, ma non potrà lavorare.

Il giudice della sorveglianza, Guido Brambilla, ha accolto la richiesta di arresti domiciliari, avanzata dal procuratore Edmondo Bruti Liberati, in base a un'interpretazione della legge svuota-carceri. Lo riferiscono fonti giudiziarie, citando il provvedimento firmato dal giudice.

Tuttavia nelle prossime ore gli avvocati di Sallusti presenteranno ricorso chiedendo la revoca dei domiciliari e il carcere per il giornalista, come riferito da fonti legali.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Una donna legge una copia del Giornale, di cui Alessandro Sallusti è direttore. REUTERS/Stefano Rellandini