Sanità, Monti: per Ssn sostenibile in futuro servono finanziamenti

martedì 27 novembre 2012 17:52
 

PALERMO (Reuters) - L'assistenza sanitaria pubblica in futuro rischia di non essere più sostenibile se il governo non troverà come finanziarla utilizzando canali diversi dal passato, ha detto oggi il presidente del Consiglio Mario Monti.

"Le proiezioni di crescita economica e quelle di invecchiamento della popolazione mostrano che la sostenibilità futura dei sistemi sanitari - incluso il nostro servizio sanitario nazionale, di cui andiamo fieri[...] - potrebbe non essere garantita se non si individueranno nuove modalità di finanziamento e di organizzazione dei servizi e delle prestazioni", ha detto Monti intervenendo in videoconferenza alla presentazione del progetto del Centro di biotecnologia Ri.Med, in corso a Palermo.

In una nota diffusa nel pomeriggio, Palazzo Chigi ha ribadito che Monti si riferiva all sostenibilità futura, e "non ha messo in questione il finanziamento pubblico del sistema sanitario nazionale" attuale.

"Il momento è difficile, la crisi ha colpito tutti e ha impartito lezioni a tutti. E il comparto medico non è stato esente né immune dalla crisi. Il governo è però un vostro alleato prezioso", ha detto ancora il premier.

Monti ha voluto commentare anche le difficoltà interne e internazionali tra le quali si muove il suo esecutivo in vista delle politiche del prossimo anno: "Non sono molte in questi mesi le occasioni per i ministri, per il presidente del Consiglio, per il governo, per guardare all'oggi con grande conforto e al domani con grande speranza". Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il premier Mario Monti. REUTERS/Eric Vidal