Intercettazioni GB, Coulson e Brooks incriminati per pagamenti illegali

martedì 20 novembre 2012 11:56
 

LONDRA (Reuters) - I magistrati britannici hanno annunciato oggi che incrimineranno l'ex-responsabile della comunicazione del primo ministro David Cameron e l'ex-numero uno dei quotidiani britannici di Rupert Murdoch per aver pagato funzionari pubblici, nell'ultima accusa legata allo scandalo del tabloid News of the world.

I procuratori hanno spiegato che incrimineranno Andy Coulson, che è stato il capo della comunicazione di Cameron dal 2007 al 2011, e Rebekah Brooks, in passato tenuta in alta considerazione dagli esponenti dell'esecutivo per il suo ruolo come vice di Murdoch.

I due sono già accusati per reati legati alle intercettazioni telefoniche da parte del giornale News of the world, che hanno dato il via ad una più ampia indagine sulla stampa britannica.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
L'ex capo della comunicazione del primo ministro britannico David Cameron, Andy Coulson (a sinistra). REUTERS/Paul Hackett