Giappone, sciolto Parlamento, verso settimo voto in sei anni

venerdì 16 novembre 2012 11:11
 

TOKYO (Reuters) - In Giappone è stata sciolta oggi la camera bassa del parlamento, confermando così le elezioni anticipate del prossimo 16 dicembre, che al momento sembrano vedere come probabile il ritorno al potere del Partito Liberaldemocratico, che per decenni ha dominato la scena politica del Sol Levante.

La prospettiva che il prossimo premier diventi Shinzo Abe - che ha già governato il Giappone - crea però timori sull'ulteriore peggioramento delle relazioni con Pechino, già danneggiate dalla contesa territoriale su un arcipelago del Mar della Cina.

"Questa lotta riguarda la ricostruzione del Giappone. Torneremo ad avere un'economia forte", ha detto Abe - già primo ministro nel 2006-2007 - durante una conferenza stampa seguita allo scioglimento della Camera.

"Ripristineremo la politica estera. Ci appelleremo con forza agli elettori sulla necessità di ripristinare l'alleanza tra Giappone e Stati Uniti, che è stata gravemente danneggiata dal governo del partito democratico".

"Ciò contribuirà a difendere il nostro bel paese, i nostri territori e gli interessi nazionali".

Il primo ministro Yoshihiko Noda, il cui partito democratico è in forte calo di consensi praticamente da quando è andato al potere, tre anni fa, ha avvertito dei pericoli di un tale politica.

"Abbiamo promosso una politica diplomatica e di sicurezza da un'ampia prospettiva che è quella della tranquillità e della concretezza", ha detto Noda ai suoi parlamentari. "Se cadiamo nello sciovinismo estremo, il Giappone stesso sarà in pericolo".

Noda, sesto premier in sei anni e terzo da quando il Partito democratico vinse le elezioni con una valanga di voti, aveva promesso tre mesi fa di fissare la data delle elezioni in cambio del sostegno dell'opposizione a una misura per raddoppiare l'Iva entro il 2015 per tagliare il debito pubblico.

E questa settimana ha tenuto fede all'impegno di sciogliere la Camera, nonostante le richieste dall'interno del suo partito di rinviare le elezioni, dato il quadro disastroso uscito dai sondaggi.

(Tetsushi Kajimoto e Linda Sieg)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Shinzo Abe, ex premier giapponese e leader del liberaldemocratico. REUTERS/Toru Hanai