14 novembre 2012 / 08:43 / 5 anni fa

Cina, nessuna sorpresa su leadership che uscirà dal congresso

PECHINO (Reuters) - Il congresso del Partito comunista cinese ha fornito oggi i primi indizi sul ricambio generazionale della leadership con Xi Jinping e Li Keqiang che hanno fatto il primo passo rispettivamente verso la presidenza e la premiership.

Un militare sistema la bandiera cinese dinnanzi all'effige di Mao Zedong. REUTERS/Jason Lee

In un breve dispaccio l‘agenzia di stampa Xinhua ha detto che il vicepresidente Xi e il vicepremier Li sono stati entrambi rieletti nel Comitato centrale del partito al termine del congresso, anche se questo risultato non è mai stato in dubbio.

I 2270 delegati, accuratamente selezionati, hanno espresso il loro voto per il nuovo Comitato centrale a porte chiuse nella Grande sala del popolo.

Il Comitato a sua volta nominerà domani un Politburo di qualche decina di persone e il Comitato permanente del Politburo, cioè la cerchia più stretta del potere composta da sette membri. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below