Confcommercio: consumi in deciso calo a settembre dopo recupero estivo

giovedì 8 novembre 2012 11:08
 

ROMA (Reuters) - I consumi italiani sono calati a settembre dopo un bimestre di sostanziale tenuta, secondo l'indicatore (Icc) elaborato da Confcommercio.

L'indicatore ha registrato a settembre una diminuzione del 4,2% in termini tendenziali e una flessione dello 0,8% rispetto al mese precedente.

"Entrambe le variazioni risultano tra le peggiori da quando viene calcolato l'Icc. La decisa riduzione rilevata in termini congiunturali segue un bimestre di sostanziale stazionarietà dei consumi, segnalando come il tentativo delle famiglie di non comprimere il consumo oltre una certa soglia si stia rivelando particolarmente arduo", osserva Confcommercio.

"Le incertezze sull'impatto dei provvedimenti della Legge di Stabilità non aiutano la pianificazione degli acquisti", aggiunge la nota.

Da gennaio a settembre 2012 l'Icc segnala una riduzione del 2,7% rispetto ai primi nove mesi del 2011.

"Queste valutazioni confermano che il 2012 risulterà caratterizzato da una eccezionale caduta dei consumi reali", dice l'associazione dei commercianti. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Una donna guarda le vetrine di un negozio di profumi a Roma, 18 aprile, 2012. REUTERS/Tony Gentile