Forte terremoto in Guatemala, almeno 48 morti

giovedì 8 novembre 2012 09:53
 

SAN MARCOS, Guatemala (Reuters) - Un forte terremoto al largo delle coste del Guatemala ha ucciso almeno 48 persone mentre molte altre sono sotto le macerie. Le scosse hanno distrutto strade, case e automobili e costretto all'evacuazione fino a Città del Messico.

La maggior parte delle vittime è rimasta sepolta sotto le macerie a San Marco, una regione montuosa vicina alla frontiera messicana.

Le frane causate dal sisma di magnitudo 7,4 hanno bloccato le autostrade e reso difficoltosi i soccorsi.

Si tratta del terremoto più inteso da quello - di magnitudo 7,5 - del 1976 nel paese centro americano che provocò oltre 20.000 morti. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Persone fuori di una chiesa danneggiata dal sisma di magnitudo 7,4 a San Pedro Sacatepequez nella regione di San Marcos, 250 km a sud di Guatemala City, 7 novembre, 2012. REUTERS/Jorge Dan Lopez