Borsa Usa in ribasso del 2% dopo rielezione Obama

mercoledì 7 novembre 2012 19:47
 

NEW YORK (Reuters) - L'azionario Usa perde il 2%, con l'indice S&P 500 sulla strada per segnare il peggior ribasso da giugno e gli investitori che guardano a una possibile resa dei conti fiscale al Congresso, dopo la rielezione di Barack Obama alla presidenza degli Stati Uniti.

Il mercato guarda alle misure che il governo dovrà prendere per ridurre il deficit.

Energia, farmaceutico e banche sono i più colpiti dopo la sconfitta di Mitt Romney, le cui posizioni avrebbero aiutato questi settori. Giù anche la difesa.

Pesano i timori sull'economia europea, un mercato chiave per molte imprese statunitensi.

Alle 19,20 italiane il Dow Jones perde il 2,1%, lo Standard & Poor's 500 il 2%, il Nasdaq Composite il 2,2%.

Tra i titoli del settore energia perdono più del 10% Arch Coal e Alpha Natural Resources.

Indice del settore difesa sotto pressione, con United Technologies in calo del 3%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_

 
Un trader a Wall Street. REUTERS/Chip East