Grecia, 48 ore di sciopero contro misure austerity, trasporti bloccati

martedì 6 novembre 2012 09:24
 

ATENE (Reuters) - In Grecia inizia oggi uno sciopero di 48 ore contro le nuove misure di austerity che per i sindacati serviranno solo a colpire i ceti meno abbienti e a portare al collasso l'economia già in recessione.

L'astensione dal lavoro, organizzata dai due principali sindacati greci, è la terza in due mesi contro il pacchetto di tagli alla spesa pubblica e riforme che il governo del premier Antonis Samaras sta cercando di far passare in Parlamento - che voterà domani - per sbloccare nuovi aiuti internazionali dell'ordine di oltre 31 miliardi di euro.

Nelle previsioni, lo sciopero colpirà in particolare il settore dei trasporti, sia quelli locali che quelli aerei. Resteranno chiuse anche scuole, banche e uffici pubblici, mentre negli ospedali si interverrà solo per le emergenze.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Persone alla fermata dell'autobus durante lo sciopero generale oggi ad Atene. REUTERS/John Kolesidis