Chiuso aeroporto Catania per un mese, apre scalo militare Sigonella

lunedì 5 novembre 2012 16:20
 

ROMA (Reuters) - Da oggi al 5 dicembre l'aeroporto di Catania resterà chiuso per lavori di ristrutturazione, e i voli in partenza e in arrivo per la città etnea saranno operati dallo scalo militare di Sigonella. Lo annuncia in una nota l'Ente per l'aviazione civile.

"Si tratta... di una situazione eccezionale dato che è la prima volta in Italia che uno scalo militare ospita voli civili per un periodo di tempo così prolungato", dice la nota dell'Enac, secondo cui oggi le attività a Sigonella si sono svolte "in maniera regolare", con pochi disagi per i passeggeri.

I passeggeri in realtà continuano a utilizzare lo scalo di Fontanarossa per il check-in, i controlli di sicurezza e la consegna o il ritiro dei bagagli, mentre Sigonella funziona solo per le operazioni di decollo e atterraggio.

Per il trasferimento tra le due piste occorre circa un'ora, dice il sito web dell'aeroporto catanese.

Fa gennaio ad agosto di quest'anno l'aeroporto Fontanarossa ha registrato oltre 4 milioni e 430.000 passeggeri, in calo del 3,37% rispetto allo stesso periodo del 2011, dice ancora il sito web.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia