Batterio E.Coli, esperti: nuovo ceppo è più letale della storia

venerdì 3 giugno 2011 08:47
 

LONDRA (Reuters) - Secondo gli esperti, la nuova variante del batterio E.coli, che finora ha provocato la morte di almeno 17 persone in Europa, potrebbe essere la più letale della storia.

La Germania al momento è il Paese più colpito, con oltre 1.500 persone infettate per aver mangiato verdure contaminate, anche se la causa precisa di questo nuovo ceppo non è ancora nota.

La variante, particolarmente virulenta, finora non aveva mai colpito gli esseri umani. Intanto la preoccupazione si sta diffondendo tra i consumatori di tutto il mondo dopo la scoperta di nuovi casi negli Stati Uniti.

La diffusione del batterio ha avuto ripercussioni anche sui rapporti commerciali tra i Paesi, con la Russia criticata dall'Ue per aver vietato importazioni di verdure crude dall'Europa e per aver accusato Bruxelles di non essere riuscita a gestire la crisi.

Funzionari tedeschi in un primo momento hanno detto che la causa della diffusione era da ravvisarsi nei cetrioli contaminati importati dalla Spagna; ma hanno poi fatto marcia indietro e si sono scusati con Madrid.

Negli Usa, il dottor Robert Tauxe dei Centers for Disease Control and Prevention, che collabora con i funzionari della salute tedeschi dalla scorsa settimana, ha detto che il ceppo è il più letale registrato finora.

"Credo lo sia", ha detto a Reuters aggiungendo che non è chiaro come il batterio sia potuto diventare così resistente. Tauxe ha detto anche che non ci sono prove che gli antibiotici possano essere utili. "E' incredibile che sia così resistente", ha detto.

Gli esperti hanno detto che gli studi realizzati finora lasciano pensare che la fonte di contaminazione sia da localizzare da qualche parte in Germania dato che quasi tutti i casi si sono registrati in persone che hanno visitato recentemente il Paese.

Molti pazienti sono stati ricoverati in ospedali, secondo quanto riferito dall'Organizzazione mondiale della sanità, e molti tra loro hanno bisogno di cure in terapia intensiva, tra cui la dialisi a causa delle complicazioni ai reni.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Batterio E.Coli, nuovo ceppo &egrave; pi&ugrave; letale della storia - esperti. REUTERS/Fabian Bimmer</p>