Iran al voto per elezioni presidenziali

venerdì 19 maggio 2017 09:13
 

DUBAI (Reuters) - Sono aperte le urne in Iran per le elezioni presidenziali, il cui risultato potrebbe avere un impatto considerevole sul processo di riforme nel Paese e sull'evoluzione dei rapporti internazionali di Teheran.

La sfida, dall'esito incerto, è tra il presidente uscente, il moderato Hassan Rouhani, e il radicale Ebrahim Raisi.

Le immagini trasmesse dalla tv di Stato mostrano lunghe code davanti ai seggi in numerose città. Secondo la stessa emittente pubblica gli aventi diritto al voto sono 56 milioni, su una popolazione nazionale di 80 milioni.

La chiusura dei seggi è prevista per le 15,30 ora italiana, le 18 in Iran, sebbene spesso le autorità decidano di estendere il voto fino alla sera. Secondo l'agenzia di stampa semi ufficiale 'Fars', la conta dei voti inizierà a mezzanotte mentre i risultati sono attesi entro 24 ore dalla chiusura delle urne.

Si vota anche per i consigli comunali di città e villaggi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Due donne iraniane sostenitrici del candidato radicale Ebrahim Raisi a Tehran. REUTERS