Francia, Pmi aprile più forte di attese, su massimi da 2011

venerdì 21 aprile 2017 09:50
 

PARIGI (Reuters) - L'attività delle imprese francesi è cresciuta ad aprile più delle attese al massimo di quasi sei anni, senza evidenziare segni di raffreddamento nonostante l'incertezza per l'esito delle prossime elezioni presidenziali.

Secondo i dati preliminari di Ihs Markit, l'indice Pmi è salito a 57,4 da 56,8 di marzo, raggiungendo il massimo da maggio 2011, oltre la media delle attese degli economisti a 56,2 e oltre il massimo delle stime di un sondaggio Reuters a 56,9.

"La Francia sembra proseguire sul sentiero della crescita, senza tenere conto delle preoccupazioni legate al voto", dice il capo economista di His Markit, Chris Williamson.

L'indice del settore dei servizi è salito a 57,7 da 57,5, superando le attese a 57,1.

Grazie al balzo della domanda e sull'euro debole, l'indice del comparto manifatturiero ha evidenziato un incremento portandosi a 55,1 da 53,3, oltre le attese a 53,0.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...