Germania difende surplus, chiede a Bce di normalizzare politica monetaria

mercoledì 19 aprile 2017 12:48
 

BERLINO (Reuters) - La Germania ha preparato la difesa del suo attuale surplus commerciale in un documento redatto in vista dei colloqui internazionali che si terranno questa settimana a Washington, quando probabilmente si troverà ad affrontare pressioni da parte degli Stati Uniti per ridurre l'avanzo.

Nel documento, di otto pagine, i ministeri delle Finanze e dell'Economia tedeschi sostengono che l'attuale surplus, pari all'8,3% del Pil lo scorso anno, è il risultato di decisioni societarie basate sul mercato.

"La Germania non usa strumenti protezionistici", spiegano i ministeri nel documento, sottolineando che le diverse politiche monetarie di Unione Europea e Stati Uniti hanno esacerbato gli squilibri a livello di bilancia commerciale.

"La crescita economica nella zona euro e l'andamento dell'inflazione potrebbero incoraggiare la Bce ad avviare la normalizzazione della politica monetaria", spiegano i ministeri nel documento, del quale Reuters è riuscita a ottenere una copia.

"Un euro più forte ridurrebbe automaticamente il surplus commerciale".

I funzionari del G20 si incontreranno a margine della conferenza del Fmi e della Banca Mondiale che si terrà a Washington da giovedì a domenica.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Germania difende surplus, chiede a Bce di normalizzare politica monetaria  REUTERS/Hannibal Hanschke