BORSA MILANO chiude negativa con pochi volumi, balzo Moleskine oltre prezzo Opa

venerdì 23 settembre 2016 17:51
 

MILANO, 23 settembre (Reuters) - Piazza Affari chiude con segno negativo prendendosi una pausa dopo i recenti rialzi e con volumi non brillanti.

In mattinata il mercato ha registrato un lieve recupero grazie alla notizia pubblicata da Reuters secondo cui l'Arabia Saudita avrebbe formulato all'Iran una proposta per la riduzione dell'output che ha spinto al rialzo le quotazioni del greggio.

** L'indice FTSE Mib ha chiuso in calo dell'1,11% ma riesce ha concludere la settimana conservando un rialzo dell'1,66%. L'Allshare ha chiuso a -1,04%. Piatta Londra, deboli Francoforte e Parigi. Volumi per un controvalore poco superiore a 1,6 miliardi di euro.

** MOLESKINE (+15,89%) è il tema del giorno dopo l'Opa annunciata ieri dalla belga D'Ieteren. Il titolo ha chiuso a 2,48 euro sopra il prezzo di 2,40 euro proposto per l'Opa e con volumi quasi 75 volte superiori alla media dell'ultimo mese.

** Tra bancari deboli in linea con l'Europa, spicca UNICREDIT (+1,32%) in controtendenza grazie a una serie di raccomandazioni positive di alcuni broker: Goldman Sachs ha inserito il titolo nella 'conviction buy list'. MPS lascia sul terreno l'1,88% a 0,1884 euro.

** Ben comprata MEDIASET (+1,31%) in accelerazione nel pomeriggio sulla notizia che il Cda del 27 settembre si occuperà del contenzioso con Vivendi.

** Denaro su FERRAGAMO (+2,59%) grazie al 'buy' di Kepler Cheuvreux, mentre MONCLER patisce il contraccolpo del collocamento del 6% da parte di Eurazeo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...