Borsa Milano parte poco mossa dopo venerdì nero Brexit, bene bancari, giù Yoox

lunedì 27 giugno 2016 09:18
 

MILANO, 27 giugno (Reuters) - Piazza Affari parte poco mossa nonostante il tentativo di rimbalzo dei bancari dopo il venerdì nero della Brexit in cui la piazza milanese ha segnato il peggior calo della sua storia pari al 12,48%.

** Nelle prime battute l'indice FTSE Mib segna +0,06%, l'Allshare +0,12%. Deboli Londra, Francoforte e Parigi che venerdì avevano perso molto meno di Milano.

** BPER spicca tra i bancari con un +3,44% dopo la notizia dell'ok Bce all'utilizzo dei modelli interni per il calcolo dei ratio patrimoniali che porterà "significativi benefici" già nella semestrale. Rialzi intorno al 2% per BANCO POPOLARE e BPM, sopra 1,5% per UNICREDIT . UBI BANCA sale del 2,48% nel giorno della presentazione del piano. Fa eccezione INTESA SANPAOLO che cede quasi 1%

** YOOX NET-A-PORTER perde il 3,14% penalizzata dal fatto di avere il mercato britannico come una delle più importanti fonti dei suoi ricavi.

** RCS guadagna il 5% dopo il rilancio della cordata Bonomi che ha ritoccato al rialzo il prezzo dell'Opa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........   Continua...