BORSA MILANO passa in lieve calo con banche dopo partenza positiva

lunedì 9 maggio 2016 09:28
 

MILANO, 9 maggio (Reuters) - Piazza Affari in lieve calo dopo una partenza positiva condizionata dal peggioramento dell'intonazione delle banche.

Poco dopo le 9 il FTSEMib scende dello 0,27% a fronte di un +0,2% circa dell'europeo FTSEurofirst 300.

** In luce BUZZI (+2,5% a 16,59 euro) che venerdì ha annunciato i conti del trimestre. Kepler Cheuvreux ha alzato oggi il target price a 18,5 da 17,5 euro confermando il giudizio "buy".

** Tra le banche, che in media cedono l'1,2% contro il +0,1% dello stoxx europeo, la peggiore è BANCO POPOLARE con un calo del 3,2%. Sabato l'assemblea ha approvato l'aumento propedeutico alla fusione con POP MILANO e domani approverà i conti trimestrali che, ha preannunciato l'AD ai soci, non saranno brillanti. Icbpi stima a livello operativo (post accantonamenti) un calo degli utili del 73% a causa di una debole generazione di ricavi (-14%), specie di tipo commissionale.

"Piuttosto che i commeneti del management sul trimestre, il titolo sta scendendo perchè siamo arrivati all'imminenza dell'aumento di capitale", commenta un trader.

Deboli anche MPS, UBI, UNICREDIT .

** Positiva ENI, mentre scende SAIPEM su cui S&P ha tagliato il rating di lungo termine a 'BB+' con outlook negativo.

  Continua...