BORSA MILANO in calo dopo avvio positivo,banche miste, bene Stm,giù Generali

mercoledì 27 gennaio 2016 09:29
 

MILANO, 27 gennaio (Reuters) - Avvio incerto per Piazza Affari, che dopo i primi minuti in controtendenza rispetto alla debolezza delle altre borse europee passa anch'essa in negativo.

Intorno alle 9,20 il FTSEMib cede lo 0,57%, mentre il benchmark europeo FTSEurofirst 300 perde lo 0,6%.

Dopo l'intesa raggiunta finalmente ieri con l'Ue sulla gestione delle sofferenze bancarie, le banche italiane hanno aperto bene per poi muoversi in ordine sparso: MPS ha aperto in ritardo con un rialzo di circa il 5% per poi assestarsi intorno a +3,4%, CARIGE guadagna oltre il 3%. Positiva anche POP MILANO, mentre scendono UBI (-2,7%), BANCO POPOLARE, UNICREDIT, ieri tra i protagonisti di un forte rimbalzo.

In luce con +6% STM che dopo un quarto trimestre difficile ha annunciato pesanti tagli.

In calo del 2,5% GENERALI dopo l'ufficializzazione dell'uscita dell'AD Mario Greco; il titolo ha chiuso ieri in ribasso di oltre il 3% sulle indiscrezioni che hanno anticipato l'addio del manager.

Pesante SAIPEM (-2,7%), mentre si riduce il calo dei diritti dell'aumento che sono scesi fino a -11% e ora sono in asta dopo un ultimo ribasso del 4,3% a 1,994 euro.

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........   Continua...