PUNTO 2-Banda larga, discussione ricorso Telecom Italia nel merito a fine gennaio-fonti

mercoledì 19 ottobre 2016 13:24
 

(Aggiunge seconda fonte, contesto)

MILANO, 19 ottobre (Reuters) - Telecom Italia ha rinunciato alla richiesta di sospensiva dei bandi Infratel per la rete a banda ultra larga e il suo ricorso sarà discusso nel merito dal Tar del Lazio intorno a fine gennaio 2017.

Lo riferiscono due fonti vicine alla situazione.

"Telecom Italia ha rinunciato alla richiesta di sospensiva e ha chiesto la fissazione del merito il 14 dicembre, ma il tribunale non la potrà discutere prima di gennaio", dice la fonte. Una seconda fonte conferma.

L'orientamento del tribunale era comunque quello di evitare la sospensiva e andare direttamente alla discussione di merito, come dimostrato dall'esito dei ricorso di Fastweb allo stesso Tar del Lazio e al Consiglio di Stato.

Entrambe le fonti indicano il 25 gennaio come data attesa per la discussione di merito.

Non è stato possibile avere un commento da Telecom Italia.

All'udienza si sono costituti oltre a Infratel, alla quale hanno dato assistenza legale Patrizio Messina dello studio Orrick e l'avvocato Daniele Cutolo: Fastweb con l'avvocato Andrea Guarino; Enel Open Fiber con Fabio Cintioli; Wind, gruppo Vimpelcom, con Giuseppe Guizzi; Vodafone Italia con Luisa Torchia.

  Continua...