Atlantia, piano 2016-2020 vede dividendi +10% l'anno, ebitda +7%

mercoledì 19 ottobre 2016 10:13
 

ROMA, 19 ottobre (Reuters) - Atlantia vede tra 2016 e 2020 ricavi in crescita da 5,5 a 6,8 miliardi di euro e un incremento dell'ebitda di circa il 7% medio annuo, con un incremento del 10% all'anno per i dividendi.

"Nei prossimi 5 anni, investiremo in Italia oltre 5 miliardi con Autostrade per l'Italia e circa 2,5 miliardi con Aeroporti di Roma, ma l'obiettivo strategico è anche crescere sul fronte internazionale aumentando l'Ebitda realizzato da business internazionali rispetto al 25% del totale ad oggi", ha spiegato l'amministratore delegato, Giovanni Castellucci, incontrando la comunità finanziaria a Londra, secondo quanto si legge in una nota.

Il rapporto fra indebitamento finanziario ed Ebitda è visto in diminuzione dall'attuale 3,2 a 2,4 volte nel 2020.

Il riassetto organizzativo del gruppo vedrà nascere nel 2017 una struttura articolata in 4 principali piattaforme industriali organizzate nelle seguenti aree di business: autostrade italiane, autostrade estere, aeroporti e altri business correlati.

L'ebitda per le autostrade italiane è stimato in crescita del 4%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia