Polonia invita Leonardo a colloqui per acquisto elicotteri

martedì 18 ottobre 2016 15:58
 

VARSAVIA, 18 ottobre (Reuters) - Il ministero della Difesa polacco ha invitato Leonardo-Finmeccanica, Airbus e Sikorsky, unità di Lockheed Martin, a colloqui per l'acquisto di elicotteri destinati all'esercito per un valore di circa 254 milioni di dollari.

Lo ha annunciato oggi lo stesso ministero.

Gli inviti sono arrivati dopo che la Polonia questo mese ha cancellato un accordo preliminare con Airbus per 50 elicotteri multi-ruolo, valore 3,4 miliardi di dollari.

Sikorsky e AugustaWestland di Leonardo avevano inizialmente preso parte a quella gara. Entrambe producono elicotteri in Polonia, rispettivamente a Mielec e Swidnik.

"I colloqui riguardano l'acquisto di elicotteri nella cornice di una urgente necessità operativa dichiarata dalle forze armate della Repubblica polacca", ha detto la portavoce del ministero, Beata Perkowska.

Il ministro della Difesa Antoni Macierewicz nei giorni scorsi ha dichiarato al settimanale wSieci che la necessità operativa urgente consente di tenere colloqui con specifiche aziende senza indire una nuova gara.

Non è chiaro che tipo di ricaduta i colloqui avranno sull'annuncio, dato in precedenza dal ministero, relativo all'acquisto di almeno due elicotteri Black Hawk della Sikorsky quest'anno e di altri otto il prossimo.

Macierewicz questa settimana ha detto anche che il ministero ha urgenza di spendere il denaro destinato agli elicotteri nel suo budget in un momento di tensioni con la Russia, per non rischiare di perdere i finanziamenti.

La decisione di cancellare il precedente accordo con Airbus ha innervosito la Francia e portato alla cancellazione della visita in Polonia del presidente francese a inizio ottobre.   Continua...