PUNTO 2-Snam colloca bond 4 anni da 500 mln, completa buyback da 2,75 mld

martedì 18 ottobre 2016 18:25
 

(Riscrive con condizioni pricing)

MILANO/LONDRA, 18 ottobre (Reuters) - Snam ha collocato oggi un nuovo bond a quattro anni da 500 milioni di euro che -- insieme all'emissione decennale da 1,25 miliardi della settimana scorsa -- andrà a finanziare il buyback obbligazionario da 2,750 miliardi concluso ieri dall'azienda.

Secondo quanto riferiscono i lead manager dell'operazione, la guidance la nuova emissione -- scadenza 25 ottobre 2020, cedola zero -- verrà prezzata a reoffer 99,705, per un rendimento di 0,074%, corrispondente a un premio di 20 punti base su midswap. Una prima indicazione era stata fornita stamane tra 30 e 35 pb, poi rivista tra 20 e 25.

Il book finale è ammontato a oltre 1,6 miliardi.

"Con questa nuova operazione a 4 anni Snam non va certo ad abbassare la vita media del debito, come fatto la settimana scorsa collocando il decennale", commenta un banchiere coinvolto nell'operazione. "Però le adesioni al buyback ci sono state -- e molto buone -- e la società ha voluto emettere qualcosa che le costasse molto poco".

BUYBACK

Snam procederà a un riparto sui 3,146 miliardi di adesioni ricevute alla propria offerta di buyback, che ha riguardato 10 titoli con scadenze comprese tra giugno 2017 e gennaio 2024 e un importo in circolazione complessivo di circa 8,4 miliardi. La cifra del riacquisto sarà peraltro superiore a quella massima inizialmente previsto di 2 miliardi .

L'emissione odierna è gestita da Banca Imi, Barclays, Bbva, Bnp Paribas, Citi, Goldman Sachs, JP Morgan, Mizuho, Societe Generale e Unicredit.   Continua...