Banco-Bpm, fusione positiva, se saltasse sarebbe occasione persa - Moody's

giovedì 13 ottobre 2016 15:48
 

MILANO, 13 ottobre (Reuters) - La fusione tra Bpm e Banco Popolare è positiva e se non dovesse andare in porto, con il voto contrario dei soci alle assemblee di sabato, sarebbe "un'occasione persa".

Lo ha detto Edoardo Calandro, assistant vice-president e analista bancario di Moody's, nel corso di un incontro a Milano.

"Vediamo la fusione come positiva e per questo abbiamo messo i rating delle banche sotto 'review' per un 'upgrade'", dice Calandro.

Per l'analista, la fusione che farebbe nascere il terzo gruppo bancario italiano potrà portare miglioramenti nel medio termine in un sistema bancario, come quello nazionale, che ha bisogno di una maggiore concentrazione.

Tuttavia, a prescindere dalla fusione "le due banche anche da sole stanno risolvendo alcuni problemi che tenevano il rating basso", dice Calandro.

(Andrea Mandalà)

.   Continua...