Roberto Cavalli, lascia direttore creativo Peter Dundas

mercoledì 12 ottobre 2016 11:44
 

MILANO, 12 ottobre (Reuters) - Dopo tre stagioni, Roberto Cavalli e il direttore creativo Peter Dundas annunciano la separazione.

Lo dice una nota, aggiungendo che la collezione primavera/estate 2017, presentata a Milano lo scorso 21 settembre durante la settimana della moda, è stata l'ultima disegnata dallo stilista per il gruppo del lusso.

"In questo periodo di transizione e trasformazione, il team stilistico del marchio continuerà a disegnare le collezioni; la nomina del nuovo direttore creativo sarà annunciata a tempo debito", commenta nel comunicato l'AD Gian Giacomo Ferraris.

Nel 2015 Cavalli è passata sotto il controllo di Clessidra. La sgr è stata ufficialmente acquisita da Italmobiliare il 14 settembre scorso.

L'uscita di Dundas fa parte di una strategia più ampia, un cambio di rotta gestionale rispetto a prima, quando alla guida di Clessidra c'era Francesco Trapani, riferisce una fonte vicina alla situazione. Il primo passo è stato chiamare Ferraris (ex AD di Versace), il secondo cambiare il direttore creativo.

Ma, sottolinea la fonte, da parte di Clessidra non c'è assolutamente la volontà di vendere Cavalli.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole "Pagina Italia" o "Panorama Italia" Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia