Pirelli valuta anticipo al 2018 di ritorno in Borsa - Tronchetti

lunedì 10 ottobre 2016 12:24
 

MILANO, 10 ottobre (Reuters) - Pirelli sta lavorando per anticipare il ritorno in Borsa al 2018 rispetto alla tempistica prevista negli accordi con Chemchina in occasione del passaggio del controllo alla società cinese che prevedevano la quotazione entro il 2019.

Lo ha detto il vicepresidente e AD Marco Tronchetti Provera a margine dell'assemblea annuale di Assolombarda.

Il ritorno in Borsa "è già previsto negli accordi, i tempi previsti erano al 2019, stiamo vedendo se è possibile anticipare, stiamo lavorando in quella direzione", ha detto Tronchetti.

A chi gli chiedeva se quindi Pirelli potrà tornare alla quotazione già nel 2018, Tronchetti ha risposto: "stiamo lavorando in quella direzione".

(Gianluca Semeraro)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia