10 ottobre 2016 / 10:07 / in un anno

Exor, diritto recesso esercitato per 1.170 azioni - nota

MILANO, 10 ottobre (Reuters) - Il diritto di recesso da parte dei soci in seguito alla fusione di Exor in Exor NV, finalizzata a spostare la sede legale in Olanda, è stato esercitato per 1.170 azioni.

Lo dice una nota della società. Il prezzo del recesso era pari a circa 31,2 euro per azione.

Il tetto massimo del recesso per la fusione era fissato a 400 milioni.

Il periodo di offerta sulle azioni parte domani e si concluderà il 9 novembre.

Per la nota integrale dellasocietà cliccare

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia EXOR, DIRITTO RECESSO ESERCITATO PER 1.170 AZIONI - NOTA

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below