PUNTO 1-Cybersecurity, Leonardo-Finm punta a rafforzare collaborazione con Israele - AD

giovedì 29 settembre 2016 10:57
 

(Aggiorna con dichiarazioni)

ROMA, 29 settembre (Reuters) - Leonardo-Finmeccanica vuole rafforzare la collaborazione pluriennale con Israele nel settore della cybersecurity, sempre più importante.

Lo ha detto oggi l'AD del gruppo italiano Mauro Moretti.

"Bisogna allargare i confini dal momento che il cyberspace non ne ha", ha detto Moretti in apertura del Cybertech Europe, in corso a Roma.

"Questa conferenza vuole essere un collegamento con l'industria della sicurezza israeliana, allo scopo di... rafforzare la collaborazione con il settore israeliano", ha aggiunto.

Nel suo intervento Moretti ha anche detto che l'industria della sicurezza, specie in ambito 'cyber', è un settore promettente ma servono investimenti su obiettivi chiari e maggiore condivisione per crescere a livello globale.

"Nel pur difficile momento macroeconomico, l'industria della sicurezza si è affermata come un'area di prosperità: anche in prospettiva, il settore manifesta una notevole potenzialità di crescita in grado di creare nuovi posti di lavoro altamente specializzati", ha detto l'AD.

Perché il settore continui a crescere, ha spiegato Moretti, si devono "selezionare obiettivi chiari a cui dedicare i giusti investimenti e l'opportuna attenzione".

Secondo Moretti è poi necessario "aumentare la competitività dell'industria europea della sicurezza", e condividere standard e obiettivi.

(Antonella Cinelli)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia" Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia