SCHEDA- Pensioni: piano 'soft' di Renzi da 6 mld in 3 anni per smussare Fornero

mercoledì 28 settembre 2016 18:21
 

ROMA, 28 settembre (Reuters) - Il governo inserirà nella legge di Bilancio 2017 un pacchetto leggero, 6 miliardi in tre anni, per rendere più flessibile l'uscita dal lavoro, stemperando le rigidità della riforma Fornero.

La cifra è stata annunciata oggi dal ministro del Welfare, Giuliano Poletti, ma né lui né il sottosegretario alla presidenza, Tommaso Nannicini, hanno indicato la modulazione delle risorse dal 2017, limitandosi a dire che saranno crescenti.

Del resto, la legge di Bilancio non è ancora definitiva e anche qualche centinaio di milioni potrà ballare tra un intervento e l'altro.

La trattativa con i sindacati è destinata quindi a proseguire nelle prossime settimane.

Di seguito le misure chiave:

* APE: Anticipo pensionistico. La misura sarà sperimentata per due anni. I lavoratori potranno andare in pensione, su base volontaria, con un anticipo di 3 anni e 7 mesi (a partire quindi da 63 anni) ricevendo un prestito dalla banca che poi sarà restituito in 20 anni. Le assicurazioni dovranno garantire i rimborsi in caso di decesso. L'Ape è esente da imposte e sarà erogata per 12 mensilità.

Tre le tipologie:   Continua...