BORSA MILANO positiva sostenuta da rimbalzo bancari su scia Deutsche Bank

mercoledì 28 settembre 2016 12:20
 

MILANO, 28 settembre (Reuters) - Seduta positiva per Piazza Affari, sostenuta dal rimbalzo dei titoli bancari, in sintonia con il comparto europeo, sulla scia del recupero di Deutsche Bank.

L'entusiasmo sui mercati è stato però raffreddato dalle nuove indiscrezioni del Die Zeit sul fatto che il governo tedesco e le autorità finanziarie del paese stanno lavorando a un piano di salvataggio per Deutsche Bank qualora la banca non fosse in grado di raccogliere da sola il capitale necessario a sostenere i costi per i contenziosi in essere.

Un portavoce di Deutsche Bank rimanda a un'intervista del Ceo John Cryan al quotidiano Bild di oggi e smentisce l'indiscrezione. Anche il ministero delle finanze ha smentito.

Occhi puntati inoltre sull'intervento al Bundestag del numero uno della Bce Mario Draghi e sull'audizione del presidente della Fed Janet Yellen davanti alla commissione servizi finaziari della Camera.

Intorno alle 12,15 l'indice FTSE Mib avanza dello 0,66% circa, mentre il FTSEurofirst 300 segna +0,6%.

** Rimbalza il comparto bancario, con l'indice degli istituti italiani segna +0,88%. Guadagni vicini al 2% per BANCO POPOLARE e POP EMILIA, seguite a breve distanza da UNICREDIT. In lieve calo BANCA CARIGE. Secondo il Messaggero oggi gli ispettori della Bce andranno a Genova per avviare un'ispezione di routine sulla governance. Inoltre il quotidiano scrive che la vendita di npl salirà a quasi 1 miliardo. MPS piatta (ieri però si era mossa in controtendenza e aveva chiuso in rialzo).

** In spolvero BUZZI (+2,7%)

** Tonico anche il comparto assicurativo.

** MEDIASET guadagna il 2%, nonostante ieri il Cda non abbia ricevuto una nuova proposta da parte di Vivendi su Mediaset premium. Le indiscrezioni che la società francese sia ancora al lavoro su un'offerta e che Mediaset non abbia del tutto chiuso la porta offrono sostegno al titolo.   Continua...