Cassa Risparmio Cesena, ok Bce ad aumento 280 mln, Fitd sale a 95,3%

venerdì 23 settembre 2016 15:48
 

MILANO, 23 settembre (Reuters) - Cassa di Risparmio di Cesena ha ottenuto il via libera della Bce all'aumento di capitale riservato al Fondo Interbancario di tutela dei depositi che quindi diventa azionista con il 95,3% del capitale.

L'aumento di capitale da 280 milioni di euro è stato effettuato al prezzo unitario di 0,50 euro per azione e porta il Cet1 al 10,93% e il Total Capital Ratio al 13,07%, sopra i limiti indicati da Bankitalia, spiega una nota.

Si tratta del primo intervento dello schema volontario del Fondo Interbancario a supporto di una banca in continuità aziendale.

La nota ricorda, inoltre, che il 15 luglio scorso il cda, su delibera dell'assemblea straordinaria del 3 luglio, ha deciso l'assegnazione di quattro warrant per ogni azione posseduta da ciascun azionista esistente al momento dell'ingresso del Fondo.

Ciascun warrant dà diritto alla sottoscrizione di un'azione ordinaria al prezzo di 0,50 euro tra il diciottesimo e il sessantesimo mese successivi alla data di emissione o prima qualora il Fondo venda la maggioranza delle proprie azioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia