Alcoa, governo chiede stop smantellamento di 12-18 mesi per cercare compratore

martedì 13 settembre 2016 15:04
 

ROMA, 13 settembre (Reuters) - A fronte della richiesta di Alcoa di avviare lo smantellamento dell'impianto sardo di Portovesme, il governo ha chiesto di sospendere la procedura e un ulteriore periodo (12-18 mesi) per cercare un compratore.

Lo riferiscono i sindacati al termine dell'incontro di oggi al Mise con l'azienda e il ministro Carlo Calenda.

Se entro tale periodo non si troverà un compratore, l'esecutivo si assumerà la responsabilità di smantellare lo stabilimento, ferme restando le responsabilità di Alcoa per le bonifiche, prosegue in una nota il segretario generale Fim-Cisl, Marco Bentivogli.

Per questo periodo sarà estesa la cassa integrazione ai lavoratori, riferiscono ancora i sindacati.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia